Lezione di poesia #5 Riduci all’osso

(Less is more) Cielo e mare Santa Maria La Longa il 26 gennaio 1917 M’illumino d’immenso con un breve moto di sguardo (Giuseppe Ungaretti) Mattina Santa Maria La Longa il 26 gennaio 1917 M’illumino d’immenso (Giuseppe Ungaretti) spark.adobe.com/page/wOwGdYYxuNTIu/

Annunci

Lezione di poesia #4 La suddivisione in strofe

(Ikebana di parole) La poesia è un filo da pesca La poesia è un filo da pesca, teso e trasparente nel tempo: lega resistente chi è stato e chi sarà: ci vuole l'occhio allenato per pescarlo e legarselo al dito (Maurizio Landini) spark.adobe.com/page/MXEhPaXtpiXO6/

Lezione di poesia #3 Il potere dell’IO

(La mia voce nei miei versi) Io tornerò Un giorno, uomo o donna, viandante, dopo, quando non vivrò, cercate qui, cercatemi tra pietra e oceano, alla luce burrascosa della schiuma. Qui cercate, cercatemi, perchè qui tornerò senza dire nulla, senza voce, senza bocca, puro, qui tornerò a essere il movimento dell'acqua, del suo cuore selvaggio,... Continue Reading →

Lezione di poesia #2 Il verso libero

(E' il tuo cuore a dettare il ritmo) Amo il bianco tra le parole, il loro margine ardente, amo quando taci e quando riprendi a parlare, amo la parola che spunta solitaria sullo specchio buio del vocabolario, e quando sborda, va alla deriva con deciso smarrimento, quando si oscura e quando si spezza, si fa... Continue Reading →

Lezione di poesia #1 La madeleine

(Dettagli dal passato per illuminare il presente) La poesia, come il pane, è per tutti (R. Dalton) La poesia, come la bellezza, è un diritto. Il poeta riesce a scovare poesia e bellezza nelle piccole cose come nelle grandi, nei dolori come nelle gioie, nella tristezza come nella felicità, nei successi come nelle sconfitte, nell'ordinario... Continue Reading →

La revisione del racconto autobiografico

Siamo ormai alla fine del primo quadrimestre: momento di riflessioni e bilanci sulle tecniche e le strategie di scrittura sperimentate in questi mesi. Stiamo imparando che gli scrittori rivedono in continuazione il loro pezzo, che non c'è soluzione di continuità tra scrittura e revisione, e che l'atto di revisionare è molto di più che correggere... Continue Reading →

Chi ben comincia… #3

(Incipit efficaci per scrittori capaci) Terza e ultima minilesson sugli incipit. Ora sta a voi: pensate, scrivete, sperimentate, create! spark.adobe.com/page/IKPkwhea5sq8S/

Chi ben comincia… #2

(Incipit efficaci per scrittori vivaci) Continuimo la nostra carrellata di incipit ricordando il vecchio adagio "chi ben comincia è già a metà dell'opera": che ne pensate? Credete sia vero? spark.adobe.com/page/vmpnB5ajEmpoJ/

Chi ben comincia… #1

(Incipit efficaci per scrittori sagaci) «Quando sto per iniziare un libro, lo compongo a letto prima di addormentarmi. Sto lì sdraiato nel buio e penso. Provo a scrivere un paragrafo. Un paragrafo di apertura. E in un periodo di mesi o anche di anni, muovo le parole e le rimuovo finché non sono felice di... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑